Aleanya, il Suono dei Sogni

Carovana

Regia: Aldo Vellati

 


Aleanya è il misterioso luogo dove la nostra memoria ha nascosto le fantasie ed i sogni che facevamo da bambini, per proteggerli dallo stress e dalle preoccupazioni che la vita ci riserva. Un grande mago ha dato appuntamento a tutti coloro che credono di aver trovato la strada giusta per raggiungerla, ma in realtà, soltanto lui conosce il segreto per arrivare ad Aleanya, ed ora il segreto sarà svelato. Questa è la traccia del nuovo grande spettacolo che la compagnia teatrale Carovana, in collaborazione con la scuola Nuova Danza di Borgomanero (NO), ha preparato per la prossima stagione teatrale. Sul palco il cast più variegato che Aldo Vellati, autore regista e dello spettacolo, abbia mai proposto. Una grande scenografia, costruita con materiali innovativi, fa da sfondo ad un'alternarsi di brani musicali di grande effetto, a spettacolari coreografie curate da Alessandra Medina e all'immancabile comicità disarmante che contraddistingue gli spettacoli del gruppo Carovana, il tutto in due ore di divertente spettacolo ma con un epilogo finale che porta un messaggio molto importante: i nostri bambini rischiano di non saper più sognare. Alcuni perché colpiti dalla sofferenza e dalla fame ed altri, in grottesco contrasto, perché avranno un gioco così sofisticato che sognerà per loro. Aleanya è uno spettacolo che non ha uno specifico segmento di pubblico ma, proprio per la varietà dei brani proposti, può essere considerato uno spettacolo per tutti. I dialoghi, pur essendo tutti in chiave comica, non si addentrano mai nel sottobosco della volgarità o della satira politica e di costume, proponendo uno spirito brillante e un po' "acqua e sapone" particolarmente apprezzato dal pubblico di ogni età.

Aleanya fondale

Nella foto il grande fondale retro illuminato della scenografia di Aleanya il suono dei sogni (mt.12 x 4)